19072018Ultime notizie:

In un libro di Vanna Pina Delogu la vicenda politica ed umana di Antonio Catta

Sorso, 21 marzo 2017. Si terrà venerdì prossimo a Sorso, presso il Palazzo Baronale di via Convento, la presentazione del libro di Vanna Pina Delogu dal titolo “Il Popolo Sovrano in Romangia e l’era del socialista Antonio Catta“.
In 408 pagine l’autrice, che sarà presente all’evento,  ripercorre la vicenda politica ed umana del farmacista ed avvocato Antonio Catta, figura di spicco nel panorama politico sardo nel periodo compreso tra la seconda metà dell’Ottocento ed i primi anni del Novecento, più volte sindaco del Comune di Sorso, consigliere provinciale e fondatore della Camera del Lavoro di Sassari. 
Catta fu un uomo di grande statura morale ed intellettuale, oggi purtroppo poco conosciuto, vera guida per le masse contadine ed operaie della Sardegna, in un passato ormai lontano, da lui istruite alla luce del socialismo umanitario, in un periodo caratterizzato dall’analfabetismo e dalla povertà.
Nel volume passa in rassegna la vicenda umana, gli studi, e l’attività giornalistica del leader politico e sindacale, nato a Sennori nel 1857, considerato il “padre spirituale della Romangia”, esempio positivo da imitare, modello e guida per le nuove generazioni, soprattutto in un momento storico come quello attuale, caratterizzato da una gravissima crisi di tipo economico, politico, sociale e morale.
La presentazione avrà inizio a partire dalle ore 18:30. Dopo i saluti di apertura da parte del sindaco Giuseppe Morghen e dell’assessore alla cultura Raffaela Barsi la parola passerà ai due relatori Prof. Attilio Mastino, storico, docente di epigrafia latina ed ex rettore dell’atteneo sassarese, e Prof. Luciano Cicu, docente di lingua e letteratura latina dell’Università di Sassari.

What Next?

Articoli correlati

Leave a Reply

Submit Comment