16102018Ultime notizie:

Sorso, una ricca notte di Halloween tra cacce al tesoro, mostre, stand enogastronomici, musica e spettacolo

Sorso, 30 ottobre 2017. L’Associazione Tempore Ludens A.C.P.S. organizza, in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Sorso, il 31 Ottobre al Palazzo Baronale di Sorso un evento per la notte di Halloween che coinvolga l’intera comunità, dai bambini agli adulti, alle realtà locali, e che coniughi l’aspetto ludico della festa a quello culturale legato alle tradizioni del territorio sardo. In programma due cacce al tesoro, una mostra, stand gastronomici, musica e spettacolo.
Quando le ombre della sera si allungano Sorso si appresta a festeggiare Halloween: si preparano le caramelle per i bambini che suonano alla porta, i capelli da strega o le maschere da scheletro, si raccontano storie di fantasmi e si intagliano le zucche da illuminare con una candela. Ma, prima di Halloween e dei travestimenti, c’erano leggende antiche che raccontavano di strane creature che popolavano la notte e che oggi non sono ancora state dimenticate.
Ci saranno le zucche, i dolcetti,i mostri, e le streghe…ma ci saranno anche tutte le figure spaventose della tradizione popolare sarda: Sa Surbile, Sa mama e su sole, Sas Panas, Momotti e Lu Fundacciu…
In preparazione all’evento, nei giorni precedenti, alcuni laboratori a tema dedicati a grandi e piccini: falconeria, animazione alla lettura, antropologia e arte. Al primo piano del Palazzo Baronale, a partire del 30 Ottobre e fino alla notte del 31 sarà possibile visitare la mostra gratuita “Caras”, volti e leggende di Sardegna, a cura dell’artista di Oliena Roberto Serri; l’esposizione è anche tattile pertanto accessibile anche ai non vedenti.
Il 31 Ottobre sono in programma due cacce al tesoro, una per i bambini alle ore 17.00 e a seguire una per gli adulti alle ore 19.00: i partecipanti si aggireranno per le vie del centro cittadino alla ricerca di mostri….e dolcetti! Il Palazzo Baronale sarà poi il centro di una festa per tutti: all’esterno del palazzo sarà allestita una postazione dove sarà possibile provare un’esperienza di realtà virtuale; giocolieri e animatori intratterranno i presenti, e con il truccabimbi chiunque potrà trasformasi nella creatura che più desidera. Nel cortile interno saranno presenti stand gastronomici, dolcetti e birra artigianale. Alle 21.00 la notte verrà illuminata dallo spettacolo di fuoco di Gionata Feuer Frei, uno show unico e affascinante in cui le fiamme danzeranno fra le ombre.
Sono previsti inoltre due contest: uno per il miglior costume e uno per il miglior scatto fotografico.
L’evento è organizzato dall’Associazione Tempore Ludens, in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Sorso, ma molte sono le realtà coinvolte in questo progetto: Occhi di Falco e Circolo Falconieri di Sardegna ASD, Evasion Sardegna, Il Melograno Sassari, Atuttotondo Sardegna con il Circo Mobile, la Biblioteca Comunale Salvatore Farina, oltre a molte attività commerciali di Sorso. 
L’intento dell’iniziativa è quello di coniugare modernità e tradizione, di coinvolgere tutta la cittadinanza in un evento che sia occasione di divertimento ma anche di conoscenza delle nostre radici, di rendere il centro cittadino un polo di aggregazione e inclusione sociale.

What Next?

Articoli correlati

Leave a Reply

Submit Comment