19072018Ultime notizie:

Metropolitana leggera. Peru: si riprenda il tracciato che dall’aeroporto di Alghero si spinge sino all’area vasta di Sassari

Cagliari, 21 giugno 2018. Un tracciato che si snoda dall’aeroporto di Alghero, arrivando a Sassari per spingersi sino a Sorso e al litorale di Platamona, quindi completare il suo percorso verso Sassari e le periferie di Santa Maria di Pisa e Li Punti. L’ampliamento della tratta potrebbe influire positivamente sul turismo e sulla mobilità dei cittadini. La  proposta è stata rilanciata dal vicepresidente del Consiglio regionale Antonello Peru (FI): “È l’unico progetto realizzabile, la giusta proposta sulla metropolitana leggera. Un programma che si deve mettere in pista a servizio di tutta l’area vasta del nord Sardegna – spiega il rappresentante degli azzurri – Ora i vagoni di Sirio viaggiano semi vuoti, con un numero di passeggeri ben inferiore rispetto alle aspettative e per giunta poco sostenibile economicamente”. Secondo l’intesa tra Regione e Comune siglata gli scorsi giorni si dovrebbe procedere per il secondo lotto tra Santa Maria di Pisa e Marginesu. “È necessario portare gli enti coinvolti a ridisegnare la linea, con il prolungamento dell’itinerario verso le aree di Fertilia e Sorso – prosegue Peru – L’impianto consentirebbe così di favorire l’arrivo dei turisti sino al capoluogo e ai territori limitrofi. Un’opera che corre sul filo del rasoio: invocata da tutto il versante del nord Sardegna, promessa e sostenuta dalla Regione e dall’amministrazione comunale, potrebbe diventare essenziale per dare maggiori prospettive di sviluppo”. La metropolitana leggera come avamposto utile a tutto il territorio. “I fondi iniziali, pari a oltre 62 milioni di euro – conclude Peru – prevedevano diverse tappe verso l’area vasta.  L’anello verso l’aeroporto di Alghero, il litorale di Platamona e Sorso rappresenterebbe il completamento di un progetto ambizioso e produttivo per il territorio”.

What Next?

Articoli correlati

Leave a Reply

Submit Comment