20102020Ultime notizie:

Sorso, un proficuo Consiglio Comunale con l’approvazione di diversi importanti provvedimenti

Sorso, 3 ottobre 2020.  Sono stati approvati diversi importanti provvedimenti durante la seduta del Consiglio Comunale di Sorso tenutasi mercoledì 30 settembre nell’aula consiliare “Massimo Greco”.

Tra i 15 punti all’ordine spiccano per rilevanza, oltre all’approvazione del Regolamento sull’Imposta di soggiorno, che decorrerà dal 1 Aprile 2021, l’approvazione dell’assestamento generale e degli equilibri di bilancio, le cui risultanze confermano come anche per il 2020 sia garantito l’assoluto rispetto degli equilibri di bilancio, sia per quanto riguarda la gestione di competenza che per quanto riguarda la gestione dei residui e di cassa.

Da evidenziare ancora l’applicazione di quota parte dell’avanzo di amministrazione certificato dall’ultimo rendiconto approvato per un importo pari a circa 875.000 euro.

Tra gli interventi di maggior rilevanza finanziati con l’intera manovra sono da ricordare: lo stanziamento pari 150.000 euro per dare copertura all’abbattimento della TARI (Tassa sui rifiuti) a favore delle attività produttive colpite dal lockdown della scorsa primavera ed ulteriori 100.000 euro a garanzia di agevolazioni tariffarie sempre sulla TARI a favore delle famiglie in difficoltà economica. Le risorse stanziate complessivamente dall’Amministrazione Comunale in conto agevolazioni sulla TARI a vantaggio delle attività produttive e delle famiglie salgono quest’anno così a 280.000 euro.

Confermata inoltre la novità introdotta lo scorso marzo relativa alla gratuità del servizio di trasporto scolastico per tutti gli alunni che ne usufruiscono.

Importanti novità anche sul fronte dei Servizi di Igiene urbana.

Dopo aver infatti esperito  tutte le pratiche per ottenere dall’Amministrazione provinciale l’autorizzazione allo stoccaggio e aver stanziato in bilancio le risorse necessarie, l’Amministrazione comunale ha introdotto un nuovo servizio che sarà avviato nelle prossime settimane, mai presente sino ad oggi nel Comune di Sorso, e che consiste nella possibilità per gli utenti di conferire presso l’ecocentro comunale, gratuitamente, modesti quantitativi (14 secchi da 15 litri al mese per utenza) di materiali inerti derivanti da piccoli interventi edilizi di manutenzione.

Senza dubbio però il passaggio più significativo dal punto di vista politico è stato l’approvazione all’unanimità dei presenti del Documento unico di programmazione (D.U.P.) per le annualità dal 2021 al 2023, atto fondamentale per gli indirizzi strategici e operativi in esso indicati che l’Amministrazione comunale, a partire dalle Linee di mandato del Sindaco, si è data.

Allegato al DUP il Piano Triennale delle Opere Pubbliche, Piano all’interno del quale sono indicati tutti quei lavori di importo uguale o superiore ad 100.000,00 euro e che solo per il 2021 consta di ben 13 interventi, tra i quali spicca la realizzazione del nuovo terreno di gioco in erba sintetica all’interno dell’impianto sportivo “La Piramide”.  Per questo intervento, che prenderà avvio certamente nel 2021 l’Amministrazione gioca la carta della partecipazione al bando della Presidenza del Consiglio dei Ministri “Sport e periferie 2020”, ma è pronta in alternativa all’accensione di un Mutuo Agevolato ad interessi zero da contrarre con il Credito sportivo.

Alcuni tra gli altri interventi inclusi nel Piano sono:

 

  • Un intervento di manutenzione ordinaria e di pulizia di corsi d’acqua ricadenti nel territorio comunale nelle località Cantarappittu, Locca Madonna, Agliastreddu, Giorra e Bagnu, finanziato con risorse trasferite dalla Regione Sardegna per un importo complessivo pari ad € 146.993,00.
  • L’intervento di consolidamento statico del muro di contenimento fronte mare del piazzale della Marina di Sorso. Finanziato con risorse trasferite in conto capitale dalla RAS, per un importo complessivo pari ad € 220.000,00.
  • L’Intervento di manutenzione straordinaria della viabilità urbana, finanziato con risorse acquisite mediante accensione di un mutuo con la CDP pari a € 400.000,00.
  • L’intervento di ristrutturazione ed adeguamento funzionale dell’ex caserma carabinieri – 1° e 2° stralcio per il quale è previsto l’impiego complessivo di € 900.000,00 ancora una volta trasferiti interamente dalla RAS.
  • Due interventi di messa in sicurezza del litorale per un ammontare pari complessivamente ad € 1.400.000,00 e che interesserà le falesie di Marritza sulle quali si interverrà contro l’erosione con opere di ingegneria naturalistica.
  • La messa in sicurezza dell’ex Cinema Goldoni, per un ammontare complessivo pari 295.000,00 finanziato dalla RAS.
  • L’intervento emergenziale di ricostruzione e messa in sicurezza del muro di contenimento in pietrame adiacente alla biblioteca comunale. Finanziato con un trasferimento in conto capitale della RAS pari ad euro 300.000,00.
  • Un importante intervento di manutenzione straordinaria sugli edifici scolastici, che riguarda, con riferimento a questi ultimi, la realizzazione di opere di risanamento conservativo, di efficientamento energetico, nonchè la fornitura di arredi. Finanziato all’interno del Piano Regionale per l’Edilizia Scolastica ISCOL@, con cofinanziamento da bilancio comunale pari € 197.000,00, prevede l’impiego complessivo di 1.300.000,00.
  • L’intervento di ingegneria idraulica volto a conseguire il superamento delle problematiche che interessano il tratto coperto del Rio Predugnanu a fianco al Lavatoio comunale. Costo dell’intervento € 670.000,00 coperto da finanziamento della RAS.

What Next?

Articoli correlati

Leave a Reply

Submit Comment