01122021Ultime notizie:

Sorso, via libera dal consiglio comunale alle agevolazioni sulla TARI e all’utilizzo dell’avanzo di bilancio libero per manutenzioni sulla viabilità

Sorso, 3 luglio 2021. L‘ordine del giorno era molto nutrito e mercoledì scorso l’Assemblea consiliare guidata dal presidente Andrea Mangatia si è data da fare per perfezionare il passaggio in aula di importanti delibere: diverse ratifiche a variazioni al bilancio di previsione, l’applicazione dell’avanzo di amministrazione accertato sulla base del Rendiconto dell’esercizio 2020 e una serie di agevolazioni Covid-19 su tariffe e scadenze Tari.  

E’ stata l’assessore al Bilancio, agli Affari generali e Tributi Rita Pisano a illustrare le decisioni dell’Esecutivo in relazione ai temi in agenda, dando particolare rilievo al punto relativo all’applicazione dell’avanzo di amministrazione accertato sulla base del rendiconto dell’esercizio 2020 approvato a maggioranza.

L’Amministrazione comunale ha messo a disposizione una somma pari a poco più di 400mila euro derivante dall’avanzo di amministrazione libero certificato dal Consiglio con l’approvazione del Rendiconto dell’esercizio 2020.

“Di questa somma – ha spiegato l’assessore Pisano – la gran parte sarà impiegata per proseguire con il piano di interventi dedicato alla manutenzione straordinaria della viabilità cittadina, complessivamente 320.000 euro. All’assunzione a tempo determinato di nuovi agenti di Polizia Municipale saranno destinati invece 31.300 euro”

Massima soddisfazione espressa anche dal sindaco Fabrizio Demelas. “Questa Amministrazione – ha sottolineato il primo cittadino – continua a lavorare alacremente per mantenere gli impegni presi con i cittadini, quindi per proseguire con la realizzazione di tutti quegli interventi utili a restituire decoro e sicurezza alla nostra Città. Questa volta a beneficio tra gli altri del rione di Santa Maria, particolarmente compromesso dai lavori svolti quasi contemporaneamente per la realizzazione della rete del gas e della nuova rete idrica, e del prolungamento di via Giotto nel tratto tra la stessa via Giotto e via Brigata Sassari”

 Votazione all’unanimità invece per il settimo punto all’ordine del giorno, che ha posto all’attenzione dell’Assemblea l’approvazione delle tariffe Tari per l’anno 2021 con cospicue riduzioni sulle tariffe ordinarie per alcune categorie di contribuenti, quelle maggiormente colpite dalla crisi economica derivante degli effetti della pandemia.

 Un obbiettivo che l’Amministrazione comunale ha voluto fortemente perseguire con una misura che porta le agevolazioni per l’anno in corso a superare quelle previste per il 2020, ampliando anche la platea dei beneficiari.

Agevolazioni sono state adottate sia per le utenze non domestiche sia per quelle domestiche. Per le prime sono state approvate riduzioni che vanno dal 25 sino al 50%.

Quanto alle utenze domestiche, alle esenzioni già inserite nel regolamento approvato a settembre dello scorso anno, sono state aggiunte riduzioni sulle tariffe ordinarie che anche in questo caso sono ricomprese tra il 50% (per i nuclei familiari con Isee tra 3000 e 5000 euro) e il 25% (per i nuclei familiari con Isee tra 5000 e 8000 euro). Contestualmente è stato disposto il differimento a partire da settembre delle scadenze di pagamento.

“Il messaggio che mi sento di inviare a tutta la nostra cittadinanza – ha detto l’assessore Rita Pisano –  è che questa Amministrazione è presente, ha a cuore gli interessi di tutti i cittadini e sta facendo tutto il possibile per per andare incontro alla Comunità in questo momento di particolare difficoltà”.

Una misura importante questa che riguarda la Tari e che, come sottolineato dal sindaco Fabrizio Demelas nella sua dichiarazione di voto “ha una portata notevole anche in termini finanziari e per la quale l’Amministrazione sta mettendo in campo oltre 300mila euro a sostegno non solo del tessuto produttivo del nostro territorio ma anche delle famiglie meno abbienti”.

In apertura di seduta il voto per la ratifica di 4 variazioni di bilancio per l’inserimento nell’esercizio 2021 di alcune importanti voci di finanziamento e spesa che vedono nuove risorse per i Servizi sociali, per il  salvamento a mare, per la messa in sicurezza degli edifici scolastici, per l’efficientamento energetico degli edifici comunali, per la gestione dello stagno di Platamona, per la manutenzione ordinaria della pista ciclopedonale, per interventi di protezione civile, per contributi per l’acquisto dei libri di testo e per contributi straordinari alle famiglie in condizioni di disagio economico.

What Next?

Articoli correlati

One Response to "Sorso, via libera dal consiglio comunale alle agevolazioni sulla TARI e all’utilizzo dell’avanzo di bilancio libero per manutenzioni sulla viabilità"

  1. Pier Giovanni ha detto:

    Fa piacere quando il comune di Sorso da delle belle notizie. Speriamo presto di vedere i risultati.
    Saluti

Leave a Reply

Submit Comment